Follow us on

Regolamento

Regolamento

ART. 1 ORGANIZZAZIONE
ZITOWAY Sport & Adventure di Modena , ideatrice della gara e depositaria del marchio, cura l’organizzazione logistica e sportiva della 2^ edizione della “LAKES 66” .
Si svolgerà dal 12 al 14 maggio 2017 nel Parco Fluviale del fiume Secchia in provincia di Modena.
L’organizzazione tecnica è a cura di ASD Wild Life Forever Campogalliano - Modena

ART. 2 DEFINIZIONE DELLA CORSA
La “LAKES 66” è una gara podistica a tappe su una distanza complessiva di circa 66 km. Suddivisi in 3 giornate con distanze rispettive di circa 10 km in notturna, e 35 e 21 km

ART. 3 ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO
L’iscrizione alla gara da parte dei concorrenti è di fatto l’elemento di accettazione del presente regolamento in ogni sua forma ed in tutti i suoi emendamenti ed autorizza l’organizzazione ad ogni tipo di intervento di modifica dello stesso durante la manifestazione come da successivo art. 15.

ART. 4 CONDIZIONI DI AMMISSIONI ALLA ISCRIZIONE
I concorrenti italiani della categoria Runners e Nordic Wlaking Sportivo dovranno essere maggiorenni, di entrambi i sessi e dovranno obbligatoriamente presentare un certificato medico rilasciato da un centro medicina dello sport abilitato con prova da sforzo attestante l’idoneità alla partecipazione a tale corsa.
Per i concorrenti stranieri sono in vigore le disposizioni del paese di provenienza
I partecipanti alla categoria non agonistica Nordic Walking dovranno presentare un certificato di idoneità alla camminata sportiva
Tutti i partecipanti dovranno firmare una liberatoria nei confronti dell’organizzazione per lo scarico di responsabilità.

ART. 5 CATEGORIE
Due saranno le categorie ufficiali:
Categoria Runners ( competitiva) suddivisa in Maschile e Femminile
Categoria Nordic Walking e Walkers ( non competitiva) unica

ART. 6 VERIFICHE
Le verifiche avranno luogo nel pomeriggio del venerdì 12 e riguarderanno il controllo dei certificati e gli adempimenti amministrativi.
Al termine verranno consegnati i pettorali numerati che dovranno essere portati obbligatoriamente per tutta la durata della gara e non dovranno essere tagliati o modificati e dovranno mostrare i marchi su esso riportati.
Gli iscritti alla categoria Walkers saranno contraddistinti dal pettorale identificativo con la sola scritta Walkers

ART. 7 SVOLGIMENTO DELLA GARA
La partenza di ogni tappa verrà data in gruppo all’ora convenuta durante il briefing tecnico.
Ristori : solo nelle tappe di 35 e di 21 km sono previsti ristori liquidi sul percorso, un punto di ristoro a circa metà percorso nella 21 km e 2 ristori nella 35 km, uno al km 14 ed uno al km 26. E' vivamnete consigliato lo zainetto idrico o la borraccia in vita con un quantitativo di almeno 0,5 litri di acqua, nonostante le distanze non siano particolarmente impegnative. potranno verificarsi condizioni di caldo particolarmente importanti in particolare nella prova di 35 km.
La prova di 10 km del primo giorno si svolgerà in notturna, OBBLIGATORIA la torcia frontale o brandeggiabile .
L’abbandono di rifiuti lungo le piste da parte dei concorrenti ne provocherà l’immediata esclusione dalla gara

ART. 8 IL PERCORSO
L’intero percorso sarà segnalato dall’organizzazione mediante fettucce colorate o tabelle , questo sarà l’asse del tracciato che i concorrenti dovranno seguire. Non è’ possibile effettuare tagli del percorso .

ART. 9 NATURA DEL TERRENO
Le 3 giornate di gara si svolgeranno in percorsi costituiti da strade sterrate , argini, con alcuni passaggi nella vegetazione più fitta in single track con ostacoli naturali e possibili piccoli guadi.

ART. 10 ABBANDONO
Nel caso di ritiro in una delle prove, al concorrente verrà imposto il tempo massimo di tappa, più la penalizzazione in tempo prevista, ma potrà ripartire per le tappe successive e rientrare nella classifica generale. In caso di abbandono definitivo il concorrente rientrerà nella classifica generale alla voce ritirati.

ART. 11 CLASSIFICHE
Solo per la categoria Runners saranno rilevati i tempi di percorrenza del percorso.
I tempi di ciascun concorrente saranno cronometrati in ore, minuti, secondi.
La somma dei tempi per ogni frazione determinerà la classifica finale che premierà ovviamente il minor tempo impiegato. La classifica riguarderà solo la gara completa dei tre giorni, i partecipanti alla tappe giornaliere non rientrano in nessuna classifica di tappa.
Per coloro che parteciperanno ad una delle tre gare in modo individuale, il nominativo apparirà nella classifica di tappa e non risulteranno in classifica nella generale finale. Per le classifiche di tappa non sono previste premiazioni ad hoc.

ART. 12 ASSISTENZA MEDICA e ASSICURATIVA
Durante la corsa è prevista l’ assistenza medica.
I concorrenti partecipano sotto la loro responsabilità, l’organizzazione sarà sollevata da qualsiasi tipo di responsabilità per incidente, cadute o malore durante la prova, ed i singoli non potranno attribuire responsabilità a terzi anche in caso di contatto o incidente da essi causato.
L' organizzazione che è sollevata da ogni responsabilità in caso di infortunio, decesso o danni subiti dagli atleti durante la prova, stipulerà una polizza di assicurazione con una compagnia a copertura di infortunio durante la prova, valevole sia per i Runners che per i Walkers
la ASD Wild Life Forever Campogalliano - Modena è affiliata UISP ed è intestataria di una assicurazione di copertura per tutti gli iscritti, a richiesta saranno forniti i dettagli della polizza
L'organizzazione Zitoway è titolare anche di una polizza di responsabilità civile R.S.A Sun Insurance Office ltd N. 1006.1000002256 massimale di € 1.000.000,00.

ART. 13 COPERTURA DI IMMAGINE
Tutti i diritti esclusivi di utilizzazione delle immagini della “LAKES 66” sono degli organizzatori.
I concorrenti, con l’iscrizione, consentono di disporre del loro nome e della loro immagine all’organizzazione.
Ogni supporto fotografico, video o cinematografico realizzato durante la prova non potrà essere usato dai concorrenti se non per usi privati, salvo autorizzazioni particolari.

ART. 14 PREMIAZIONI
Sono previste coppe o targhe ai primi 3 classificati delle categorie maschili e femminili .
Saranno assegnati anche dei premi speciali a discrezione dell’organizzazione.
Per ciascun concorrente giunto al traguardo è prevista la medaglia ricordo.

ART. 15 DIRITTI ORGANIZZATIVI
Il Direttore Gara si riserva la possibilità di intervento e modifica, a suo insindacabile giudizio e per le motivazioni che andrà a riportare al briefing, dei punti riguardanti lo svolgimento della gara del presente regolamento.
La direzione gara inoltre si riserva il diritto di modificare a propria discrezione il tracciato, o il chilometraggio o il numero delle tappe della prova in ragione delle condizioni climatiche, o per ragioni di sicurezza o tecnico/organizzative.